1. Che-si-mangia-oggi
  2. 5 pizze tradizionali e alternative
5 Pizze Tradizionali E Alternative

5 pizze tradizionali e alternative

Ciò che rende una pizza straordinaria, a prescindere dalla qualità degli ingredienti, è l'impasto. La farina utilizzata, la quantità di sale, il metodo di lievitazione e la successiva cottura possono sul serio fare la differenza tra una pizza riuscita e una mediocre. Che fare quando si conoscono le migliori pizzerie tradizionali di Roma, Napoli, Milano o Firenze, ma si vuole sperimentare un impasto con una farina diversa? Per chi è alla ricerca di un impasto diverso, originale o tradizionale, ecco cinque proposte.

1. Impasto acqua di mare e sette cereali

Non c'è bisogno di aggiungere sale a questo impasto a base di acqua di mare. Lo si trova a Milano da Mani in pasta. L'acqua di mare è microbiologicamente pura e contiene sali minerali naturali. I sette cereali con semi interi sono grano, girasole, sesamo, lino, miglio, soia e segale, uniti all'impasto di farina integrale e lievito madre, che riposa ben 72 ore prima di essere utilizzato.

2. Impasto doppio 00 Bigusto

L'impasto per le pizze di Farina 00 riposa invece 18 ore prima di essere pronto. Il ristorante offre vari impasti per pizza, tra cui quello senza glutine. Da assaggiare è la pizza Bigusto con impasto 00: è divisa in due parti, con pomodoro San Marzano, mozzarella, 'Nduja e salame piccante da un lato, e mozzarella, rucola, pachino e scaglie di parmigiano dall'altro.

3. Napoli

L'impasto tradizionale del ristorante milanese Pizza+Cucina dà origine ad una pizza gustosa, dalla crosta croccante e sottile. Da provare, ad esempio, con la pizza Napoli, fatta con passata di pomodoro, mozzarella di bufala, acciughe e origano. Anche la Giovambò, con passata di pomodoro, mozzarella di bufala, gorgonzola e culatello di Zibello, merita di essere assaggiata.

4. Farina bio

Da Trieste Pizza le pizze sono in realtà pizzette. Il formato, nato a Pescara negli anni Cinquanta, nello stabilimento balneare Trieste, è poi stato "esportato" a Milano. La pizzeria utilizza farine italiane semi-integrali con certificazione biologica per gli impasti, che vengono fatti lievitare in modo naturale. Puoi provarle tutte, cominciando dalla pizza Champignon, con mozzarella fiordilatte, funghi champignon trifolati e olio extravergine d'oliva.

5. Pizza gourmet

Per chiudere in bellezza, ti proponiamo la pizza gourmet Caracciolo della pizzeria Da Michele a Milano, con crema di zucca, sbriciolata di maialino nero, fiordilatte, scaglie di grana padano e olio EVO. Questo locale offre una varietà di pizze tradizionali e non, tra cui la Nerano, con fiordilatte, zucchine fritte, provolone del Monaco e ciuffetti di ricotta e menta, oltre ad antipasti come la mozzarella in carrozza e dolci come i babà. E perchè non provare anche la pizza fritta?

Ordina online con Deliveroo la pizza che fa per te.

Deliveroo application

Scarica l'app per Iphone o Android.

Deliveroo iPhone application
Deliveroo Android application