1. Che-si-mangia-oggi
  2. Cucina Libanese, una tendenza tutta da scoprire
Cucina Libanese, Una Tendenza Tutta Da Scoprire

Cucina Libanese, una tendenza tutta da scoprire

La cucina libanese è ormai una delle preferite degli italiani, rivaleggiando con tradizioni gastronomiche ormai consolidate e piatti celebri come il biryani indiano, il riso alla cantonese, i tacos messicani e il sushi giapponese. Ecco una panoramica del gusto libanese in cinque piatti tipici.

1. Hummus

​Che si ordini un piatto libanese a Torino, Milano o Roma, l'hummus è sicuramente l'ingrediente sempre presente. Emblema della cucina libanese, l'hummus è una delicata crema di ceci condita con olio, aglio, acqua, limone e tahina (crema di sesamo), a cui possono essere aggiunti paprika e prezzemolo. La sua origine è molto antica e vari paesi del Medio Oriente, a partire dal Libano, se ne contendono la paternità. L'hummus si può mangiare spalmato sul pane, in una pita, con le verdure fresche come un pinzimonio o anche con le patatine. È  perfetto per accompagnare l'aperitivo o come uno sfizioso antipasto. A Roma, l'hummus del ristorante Mandaloun è particolarmente popolare. Lo si trova nella versione classica con aglio e limone, in quella di Beirut con peperoncino e prezzemolo, o ancora in quella Awarma, con carne e pinoli tostati.

2. Dawali

Altro piatto tipico della tradizione libanese è il Dawali, meglio conosciuto come involtino di foglie di vite. In questo antipasto un involucro di foglie di vite cotte racchiude un ripieno di riso, pomodori, prezzemolo, limone e aglio. A seconda dei casi, si aggiungono alla preparazione foglie di menta e pinoli. Da Orti 16 a Milano lo si gusta con riso basmati e carne.

3. Tabbouleh libanese

A post shared by Larysa White (@larysa.white) on

Diffuso in vari paesi del Medioriente, il tabbouleh o tabulè è un'insalata di bulgur con menta, prezzemolo, cipollotti, pomodoro e cetrioli conditi con limone e olio d'oliva. Il nome di questo antipasto significa "leggermente speziato". Da El Jadida a Milano lo si mangia con prezzemolo, coriandolo, menta e pomodorini.

4. Falafel

A post shared by ICA Sverige (@icasverige) on

Non possono ovviamente mancare i falafel nella nostra top 5 dei piatti libanesi. Deliziose polpette a base di farina di ceci o di fave, impastate con aglio, prezzemolo, cumino, coriandolo e altre spezie, poi fritte, i falafel hanno un'origine controversa, e sono ancora oggi oggetto di contesa tra Israele e altri paesi del Medioriente. Li si mangia da soli o avvolti nella pita, il pane locale, conditi con verdure e salsa allo yogurt o hummus. Al ristorante La via della seta di Roma sono una specialità, sia nella versione semplice che in un panino con pomodoro, hummus e prezzemolo.

5. Meze e kunafa

A post shared by Hiroko Kuwahara (@hiro_iroco) on

Per un assaggio dei principali piatti tipici libanesi, ristoranti come Aladino a Milano propongono un pasto completo per due persone. Chiamato Aladino come il personaggio, questo menu degustazione comprende dodici assortimenti di antipasti freddi e caldi a base di verdure, cous cous marocchino, budino, kunafa (un dolce con zucchero e frutta secca), acqua e pane.

Ordina subito il tuo pranzo libanese con Deliveroo.

Deliveroo application

Scarica l'app per Iphone o Android.

Deliveroo iPhone application
Deliveroo Android application