1. Che-si-mangia-oggi
  2. Giallo curry o rosso peperoncino? Scopri chi sei!
È Vero che Scegliamo il Curry in Base al Colore?

Giallo curry o rosso peperoncino? Scopri chi sei!

Piatti arcobaleno, tono su tono o in bianco e nero. I colori sono fondamentali per la scelta del cibo, non solo perché ci indicano di quali elementi è composto e a quali risorse possiamo attingere mangiandolo, ma anche, secondo alcuni esperti, per una motivazione psicologica. Il colore di un alimento ci fa rivivere esperienze sensoriali precedenti, a cui viene associato inconsapevolmente, e influisce sul nostro umore. Dalla cucina indiana e il tradizionale piatto del curry a quella italiana, ecco alcuni esempi della cromoterapia in tavola.

1. Giallo e arancione, i colori del buonumore

Quante volte ti è capitato di vedere delle persone sedute a chiacchierare ad un tavolo di un bar con una spremuta d'arancia? Forse non è un caso - il giallo e l'arancione stimolerebbero infatti la socializzazione, ma anche la concentrazione (pensa agli studenti) e il buonumore. Gli alimenti di questi colori sono svariati - agrumi, zucca, carote, mais, ananas, pesche, albicocche, mais e spezie come il curry, che ritrovi spesso nei piatti tipici indiani.

Al ristorante 29 - Chez nous di Milano puoi fare il pieno di questo colore con la crema di verdure gialla, a base di patate, ceci, carote, sedano, cipolle, crema di latte, sale, curcuma, curry e olio extravergine d'oliva.

2. Rosso, il colore dell'energia

Il rosso rappresenta l'energia, la forza -  è il colore per ricaricarsi e dimenticare la fatica. Numerosi primi piatti hanno almeno un elemento di questo colore, grazie al pomodoro (dalla pasta alla pizza, alle lasagne), alle fragole, alle ciliegie, all'anguria e molta altra frutta. Che ne pensi di una bella pinsa romana come quelle di Un'altra pasta, con bresaola, rucola, grana e scorze di limone?

3. Verde, il ritorno alla natura

Una bella insalata non si sceglie solo per dimagrire quando si è a dieta. Il verde rasserena, trasmette una sensazione di pace, di tranquillità, ci riavvicina alla natura. Spazio quindi a rucola, indivia, scarola, ma anche zucchine, broccoli e cavoli. Per un mix di verde puoi provare l'insalatona Preziosa di Viva-Express, con finocchi, mela verde, insalata, salmone e scamorza affumicati, crostini di pane di segale e sesamo.

4. Blu e viola per l'introspezione

Sfatiamo un mito-  il blu e il viola in cucina non sono necessariamente il simbolo della malinconia, ma rappresentano la riflessione, l'armonia, la serenità interiore. La prossima volta che ordinerai un piatto di parmigiana di melanzane o un dessert ai mirtilli, quindi, potresti essere in una fase di rielaborazione della tua vita, pronto a intraprendere un nuovo percorso. Ecco una buona scusa per ordinare subito una Mille e una Notte, crêpe in cialda con pancake, crema e amarena, da Cioccolatitaliani.

5. Bianco, la purezza

A post shared by Anna (@annajiwon) on

L'aglio, il latte, le banane, il finocchio, le farine hanno tutti un punto in comune -  il bianco. I cibi di questo colore rappresentano la purezza, l'equilibrio e la purificazione. Non sarà l'ora di ordinare un gelato alla vaniglia da Wally in zona Gramsci a Milano?

Scopri quale esperienza vuoi rivivere e scegli il tuo piatto colorato con Deliveroo.

Deliveroo application

Scarica l'app per Iphone o Android.

Deliveroo iPhone application
Deliveroo Android application