1. Che-si-mangia-oggi
  2. Non solo verdure grigliate - come rendere la dieta più verde
Verdure Grigliate e Altri Modi per Mangiare più Verde

Non solo verdure grigliate - come rendere la dieta più verde

Mangiare sano molto spesso è una sfida: siamo sempre troppo di corsa e finiamo per mangiare fuori casa il più delle volte, nella maggior parte dei casi cibo estremamente trasformato, o al massimo ci cuciniamo un semplice piatto di pasta. Nella nostra alimentazione rimane così poco spazio per cibi sani come frutta di stagione, verdure grigliate o lesse, e carboidrati integrali.

Per fortuna, oggi è possibile trovare nelle principali città italiane molti ristoranti alternativi, che propongono le verdure in mille varianti differenti, sempre coloratissime e molto spesso anche in abbinamenti adatti a vegetariani e vegani. Una delle alternative più recenti è quella di scegliere burger vegetali, realizzati a partire da verdure e non da soia o seitan. 

1. Torino, città sempre più green

A post shared by Virginia Pug (@virginiapug) on

Da Flower Burger a Torino c'è l'Ocean Burger, un panino dal colore azzurro per via dell'estratto di alga spirulina che contiene, con un sostituto della carne realizzato con verdure e quinoa. In questo modo, nemmeno vi renderete conto di star consumando un piatto completamente verde! Sempre a Torino, da Selezione Naturale trovate piatti come il flan di cardi, disponibile sia in versione vegana che vegetariana, o il sautè di carciofi sardi spinosi e carote, un piatto molto ricercato e realizzato con una verdura tipica del nostro paese. Ovviamente, non mancano piatti più tradizionali, come le verdure grigliate o le insalate, realizzate con prodotti locali, germogli e differenti tipi di frutta secca. La varietà di ricette con le quali potrete integrare le verdure nella vostra dieta vi lascerà senza parole, e non vi creerà problemi neanche con i vostri amici più timorosi a provare cose nuove.

2. Milano e i suoi orti urbani

Tartare di barbabietola e avocado, ma anche polpette di melanzane, timballo di zucchine e mille insalatone differenti, tutte basate su ingredienti di stagione e locali: ecco già tantissime opzioni per rendere più raffinato qualsiasi piatto di verdure, anche quelli che partono dagli ingredienti più poveri. Ovviamente anche la cornice fa la sua parte e noi vi consigliamo quella creata da L'orto di Brera, a Milano. Si tratta di un locale che vende anche verdure da portare a casa quasi tutte provenienti dall'hinterland milanese e dunque quasi a chilometro zero, e in più offre un raffinato spazio per la pausa pranzo veloce e un brunch famoso in tutta la città per la sua qualità.

3.Firenze, ad un passo dall'India

Ora che viene l'estate, si può tentare di sostituire le solite patatine dell'aperitivo con qualcosa di più leggero, come carote, porri, peperoni o sedano, da consumare in abbinamento ad una salsa guacamole o ad un pinzimonio di solo olio, sale e pepe, al quale si può aggiungere anche peperoncino, limone o altre spezie. Le verdure grigliate o crude sono anche perfette per accompagnare l'hummus, come quello abbinato a chutney, stracchino vegano e cialde indiane di Nirvana, a Firenze.

In ogni caso, ricordatevi che più verdure nella dieta non servono solo per dimagrire, ma anche per integrare vitamine, fibre e sali minerali. Una dieta più verde vi può infatti regalare capelli e pelle più belli, meno colesterolo e più energia.

Vi serve altra ispirazione per rendere la vostra dieta un po' più verde e sana? Lasciatevi ispirare da Deliveroo!

Deliveroo application

Scarica l'app per Iphone o Android.

Deliveroo iPhone application
Deliveroo Android application